Torta all’Ananas

Ufficio, un imprecisato lunedì mattina…

Io: “Dì, vuoi una fetta di torta?”

Collega: ” Ovviamente SI!”

Io: “ok, OK, capito…” (affetto)

Collega: “(ciomp…munch..)..mmm..RICETTA! SUBITO!”

Da questo prolisso  scambio, del resto comprensibile essendo un lunedì mattina lavorativo, si può intuire come per il quieto vivere sia stato costretto a telefonare urgentemente alla mamma.. per recuperare la ricetta della torta in questione. Si, sempre la stessa mamma autrice della già citata torta di zucca: io non sono certo in grado di realizzare un simile capolavoro.

Se prendiamo infatti la resistenza della torta stessa, appoggiata in bella vista sulla scrivania, come indicazione del suo gradimento, possiamo giungere alla conclusione che tanto schifo non doveva fare: è durata meno di un gelato al sole. Sparita, vaporizzata…praticamente sublimata. Sono riuscito a salvarne giusto un paio di fette nascondendole in mezzo  alle RDA, per non rimanere completamente a bocca asciutta.

Come per la torta di zucca, a si gentile richiesta la mamma ha prontamente fornito la ricetta che riporto qui fedelmente:

Ingredienti

  • 3 uova
  • 100 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 175 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 200 g di noci sgusciate
  • 7 fette di ananas sciroppato
  • zucchero q.b. per il caramello

Esecuzione:
Caramellare lo zucchero in una tortiera, spalmandolo bene anche sui bordi, e far raffreddare. Mettere poi le fette di ananas e distribuire le noci negli spazi lasciati dall’ananas. Impastare in una terrina gli altri ingredienti mescolando bene e versare poi nella tortiera. Mettere in forno a 180/190 °C e cuocere per circa 35 minuti; appena spento il forno capovolgere la torta nel piatto di portata.. E attenzione a non scottarsi!!! (NdM: Nota della Mamma)

La torta è pronta, potete incominciare a mangiare. Avrei messo volentieri una foto, giusto per dare un esempio del  risultato, ma è durata meno del dodo per cui dovrò aspettare la prossima fornitura.. e soprattutto distrarre per qualche minuto la collega di cui sopra, altrimenti la foto riesco a farla giusto alle briciole nel piatto, e forse nemmeno a quelle…

Solita nota per i maniaci e le maniache della dieta: non fate il conto della calorie. Porta sfortuna, soprattutto il lunedì mattina. Giuro.

5 thoughts on “Torta all’Ananas”

  1. wow…sono anni che cerco questa ricetta!!! l’ho mangiata agli inizi degli anni 90…finalmente dopo 20 anni posso ri-mangiarla!!! grazie!!!

Leave a Reply